Avete mai praticato yoga in alta quota e per di più nella neve fresca? Sicuramente un’esperienza unica, da fare approfittando delle calde giornate di febbraio e marzo nelle Dolomiti. Il sole intenso rende la neve un mosaico di frammenti di diamante. Il cielo terso fa spiccare le Dolomiti che si stagliano tutto attorno come un anfiteatro di guglie e terrazze, ricoperte di zucchero a velo. Il silenzio è interrotto solo dal cinguettio degli uccellini e dalle lievi folate di vento che ogni tanto mi sfiorano il viso.

È proprio in questo scenario che tutto ha inizio. In un periodo dove il tempo sembra essersi fermato, dove tutto resta sospeso… in attesa.

Impianti di risalita al Passo Sella. Sullo sfondo il Sassolungo

Per raggiungere le location più belle della Val Gardena è necessario utilizzare mezzi alternativi come per esempio lo sci alpinismo o le ciaspole. E così inizia la mia avventura verso un luogo incantato, oltre i 2000 metri, dove praticare Yoga in alta quota. Sì perché chi l’ha detto che non è possibile praticare yoga a contatto della natura anche in inverno? Basta ovviamente attrezzarsi nel modo adeguato perché in montagna le condizioni meteorologiche cambiano continuamente.

Continua a leggere

In questo momento, in cui non è possibile raggiungere i luoghi magici della montagna, vi porto un pò di montagna a casa. 😊IMG_1510

Ogni volta che avete bisogno di staccare, di ritrovare la pace e l’equilibrio tra corpo e mente, potrete praticare 4 minuti di rilassamento profondo. Una meditazione guidata semplice, basata sulla respirazione e la visualizzazione, niente di meno che degli splendidi fiori e pascoli delle Dolomiti della Val Gardena.

Chiunque può trarne beneficio, anche chi non ha mai meditato prima! In un attimo ci si troverà immersi nei colori e profumi dei fiori di montagna. Continua a leggere

Vivere un’esperienza di forme e colori artici è possibile anche alle nostre latitudini… Dove? Ma in Val Gardena naturalmente! FB445098-29F3-4B24-A288-C5974CB942A0

É una splendida giornata invernale e un’atmosfera da favola avvolge le Dolomiti. Le nevicate notturne hanno imbiancato i rami degli alberi creando giochi di profondità e morbidezze a perdita d’occhio. Piccole nuvole variopinte lasciano filtrare i raggi del sole al tramonto, illuminando le cime delle montagne innevate. Continua a leggere

Yoga al Passo delle Erbe

In una tipica giornata estiva di montagna, con un cielo che alterna sprazzi di azzurro e nuvoloni neri, preludio forse di un temporale pomeridiano, decido di fare un bel giro panoramico in Val di Funes.

Il mio primo obiettivo è la famosissima chiesetta di Santa Maddalena.

La più fotografata in assoluto, merita a pieno titolo tutta questa fama. Continua a leggere

Come in ogni luogo incantato che si rispetti, anche in Val Gardena non mancano mai fiori e arcobaleni. In questo periodo dell’anno rimarrete rapiti da un trionfo di colori che vi avvolgerà con la sua energia.

IMG_7939

Col Raiser – Val Gardena

Continua a leggere

Sì, sì, avete capito bene! Balene bianche… 😊 Lo so, vi starete chiedendo se sono impazzita ma la Toscana nasconde luoghi magici e mistici, tutti da scoprire.

Ma facciamo un passo indietro… primavera inoltrata, fiori profumati, antichi casali immersi nel verde, strade incorniciate da maestosi cipressi e cibo genuino. Tutto questo e molto altro sono gli ingredienti perfetti per una gita fuori porta in Toscana. Continua a leggere

Una piacevole passeggiata, sul versante sempre soleggiato di Santa Cristina, ci guida in un viaggio nel tempo lungo l’antico tracciato del Trenino della Val Gardena.

Oggi io e i miei bambini abbiamo deciso di percorrerlo al tramonto.

Il paesaggio è davvero magico! Il sole illumina la neve donandogli meravigliosi riflessi dorati.

IMG_5646

Passeggiata del Trenino della Val Gardena

Continua a leggere

Immergersi nella natura è sicuramente fonte di benessere e farlo in un luogo magico come la Val Gardena ti rigenera profondamente 🙂

Avvolta dai profumi del bosco e accarezzata dal tepore degli ultimi raggi del sole al tramonto, oggi ho deciso di praticare lo Shinrin-Yoku, termine giapponese che si riferisce “all’immersione nella foresta”.img_5221 2Quando entri in un bosco ti accorgi che tutto cambia 🙂 i suoni, le sensazioni, l’energia… diventi più sensibile ad ogni rumore e prendi consapevolezza delle innumerevoli forme di vita che ti circondano. Continua a leggere

Mi alzo all’alba per ammirare il sorgere del sole, mentre le Dolomiti si tingono di rosa e oro. Sono super impaziente di iniziare la giornata 😁 IMG_4669

Il Sassolungo sembra un pandoro cosparso di zucchero a velo e i colori del cielo ricordano il Circolo Polare Artico… anzi a ricordarlo è la temperatura, che oggi si aggira attorno ai -9°C 😜❄️☃️. L’aria però è molto secca e non si soffre troppo il freddo… beh facile a dirsi, direte voi, dato che indosso: tuta da sci, calzettoni, dopo sci, pile, guanti e cappello 🤪. Continua a leggere

Balance in Texas

Il Texas… da sempre lo immaginavo stile “Dallas”, il famoso telefilm degli anni ’80 ma quando mi sono trovata lì, ho scoperto che… non è come lo avevo immaginato 😁😁😁 Ok mi rendo conto che la spiegazione non è molto chiara e quindi entrerò un pò più nel dettaglio.

Mi sono recata ad Austin per un evento formativo professionale e tra i mille impegni, non avevo fatto in tempo a documentarmi prima di partire 😅. Innanzitutto credevo che ci fosse solo deserto, con gli avvoltoi che volano in cerchio in cielo attendendo la tua dipartita 😱. In strada pensavo di vedere solo auto di grossa cilindrata, con le corna di bufalo sul cofano. 😅 Visualizzavo inoltre cespugli di vegetazione che rotolano sul suolo spaccato dall’aridità… e invece di acqua ce n’è, ce n’è eccome!! 🤣🤣🤣

La città di Austin infatti si affaccia sul Colorado River ed è circondata da parchi e aree verdi. Lungo il fiume c’è un bel percorso pedonale-ciclabile dove i giovani fanno sport a tutte le ore. Bici, Jogging, passeggiate con il cane ecc.

IMG_1804

Colorado River – Austin

Continua a leggere